Calendario 

Responsabilità

Buongiorno a tutte e tutti,
comunichiamo che abbiamo deciso di posticipare tutti i workshop del mese di marzo.
E' una decisione molto sofferta ma indispensabile per contribuire a superare il prima possibile questo momento, ed è una questione di responsabilità nei confronti della salute di ognuno e di ognuna di noi.
Siamo certi che comprenderete e condividerete questa scelta e ci auguriamo di poterci incontrare prestissimo con alle spalle l'emergenza in corso relativa al Covid-19.
Grazie e a presto!

7 aprile - Pittura Zen Workshop: Il Paesaggio

Martedì 7 aprile 
orario: 20.30 - 23
Costo a persona: 45,00 Euro
( materiali INCLUSI).
Tema: Paesaggio

via Locana 14 - Torino

Iscrizioni 3358015840 (Filippo Manassero)

15 aprile - Sumie-e Workshop: la Gru giapponese

Mercoledì 15 aprile
orario: 20.30 - 23
Costo a persona: 45,00 Euro
( materiali INCLUSI).
Tema: gru giapponese

via Locana 14 - Torino

Iscrizioni 3358015840 (Filippo Manassero)
richiedendo ingresso al gruppo potrai resta aggiornat* sui prossimi eventi https://www.facebook.com/groups/1621588721430035/

18/19 aprile Workshop Pittura Zen a Padova

ISCRIZIONI FINO AD ESAURIMENTO POSTI

(numero max 8per modulo)

Libreria Zabarella  Via Zabarella 80 - Padova  049 655 115  libreriazabarella@gmail.com

25-26 aprile Shodo, la calligrafia giapponese

Sabato 25 e Domenica 26 aprile
orari: 10-12.30/ 14-16.30
Art Deco snc
Via Locana 14, Torino.

PROGRAMMA E DURATA
4 moduli di 2 ore e mezza l'uno
1°  Introduzione : storia, estetica della calligrafia.     Uso dei materiali, primi tratti col pennello.         (pratica)
2° Struttura degli ideogrammi = kanji                       (pratica)
3° Stile regolare (kaisho)e semi-corsivo (gyosho)     (pratica)
4° Stile corsivo (sosho) e kana (hiragana)                  (pratica)

COSTO:
€ 160 materiali compresi

Iscrizioni:
3358015840 Filippo Manassero


A CHI E' RIVOLTO IL CORSO:
a chi vuole scoprire l'Arte della Calligrafia Giapponese col pennello (SHODO) e provare a tracciare i primi segni. Non è necessaria la conoscenza della lingua giapponese perchè ogni singolo carattere (kanji, detto impropriamente ideogramma in occidente ) è come una pittura astratta, che attraverso la composizione e la qualità dei tratti, esprime energia, movimento, armonia.

SHODO
SHO significa scrittura e DO il percorso, la via.
L'apprendimento della Calligrafia col pennello è un percorso che implica concentrazione, attenzione, senso dell'armonia e della bellezza,...ma non è “bella calligrafia” come viene intesa nel mondo occidentale. E' un'Arte che ha origini molto antiche, ma che continua ad essere praticata ancor oggi perchè  in essa sono presenti tutte le componenti della grande Arte. Il pennello è paragonabile ad uno strumento musicale: sono necessari tecnica ed esercizio per poter realizzare le intenzioni dell'artista, mediante tratti di forma ed intensità diverse. E' un'Arte di movimento, una danza per chi la pratica e anche per chi la guarda: gesto, ritmo, velocità/lentezza, naturalezza, forza, eleganza,... Lo studio dello SHODO permette di apprendere le leggi della composizione di uno spazio visivo e l'uso del pennello per diversificare i tratti.


DOCENTE
Vera Marchini. Son giunta alla pratica di SHODO dopo un percorso di pittura e incisione calcografica. Ho studiato con la Maestra Calligrafa giapponese Hiraoka ed ho ottenuto il diploma Suisen in Kanji e Kana presso la Scuola AKITSUKAI di Tokyo.
 

9-10 e 12 maggio Pittura Zen Sumi -e Roma

Coworking La Fabbrica Roma
Via Giuseppe Dezza, 15A, Roma- Monteverde Vecchio 

Occorrerà verificare telefonicamente la disponibilità dei posti 3343783860 - Roberta Tedeschi

 
 

16-17 maggio Sashiko Workshop: tecnica tradizionale di ricamo giapponese

BORO SASHIKO WORKSHOP

Sabato 16 maggio

orario: 14.30 -19.00

via Locana 14 - Torino

Costo a persona: 85,00 Euro ( materiali INCLUSI )

 

Il Sashiko è una tecnica di ricamo tradizionale giapponese, che in origine veniva utilizzata per rammendare abiti e kimono rafforzandone il tessuto.

Al giorno d’oggi viene utilizzato soprattutto come ricamo decorativo.

 

Durante il workshop si imparerà la tecnica di base utilizzando l’ago lungo e il ditale apposito e la tecnica del Boro Sashiko per rammendare e decorare capi di abbigliamento riciclando piccoli scampoli di tessuto.

 

I materiali come ago, ditale e filo sono compresi nel costo del workshop, come anche scampoli di tessuto che verranno assemblati insieme.

 

I materiali messi a disposizione sono forbici, righelli, matite e pennarelli.

 

**************************************************************************

 

SASHIKO HITOMEZASHI WORKSHOP

Domenica 17 maggio

orario: 9.00 -14.30

via Locana 14 - Torino

Costo a persona: 85,00 Euro ( materiali INCLUSI )

 

Il Sashiko è una tecnica di ricamo tradizionale giapponese, che in origine veniva utilizzata per rammendare abiti e kimono rafforzandone il tessuto.

Al giorno d’oggi viene utilizzato soprattutto come ricamo decorativo.

 

Durante il workshop si imparerà la tecnica di base utilizzando l’ago lungo e il ditale apposito e la tecnica Hitomezashi. Si imparerà la costruzione dei vari motivi geometrici utilizzando una griglia di partenza, prima su carta e poi su tessuto.

 

I materiali come ago, filo e ditale sono compresi nel costo del workshop, come anche scampoli di tessuto da utilizzare come basi per il ricamo.

 

I materiali messi a disposizione sono forbici, righelli, matite e pennarelli.

 

***************************************************************************

 

Chi partecipa ad entrambi i workshop il costo è di € 160.

 

************************************************************************

 

 

DOCENTE: Monica Missoni, artigiana del brand Hasu Lab Design. Realizza capi di abbigliamento e accessori, anche per la casa, prevalentemente con tessuti giapponesi e decorati con la tecnica di ricamo Sashiko.

6/7 giugno - Air-brush Workshop: la pittura ad aerografo

Aggiungi qualche altra informazione su questo elemento...

AIR -BRUSH WORKSHOP – la pittura ad aerografo
sabato 6 ore 14.30-18.30 
domenica 7 ore 10-12.30/14-16.30
costo: €190 materiali inclusi

via Locana 14 - Torino

Iscrizioni al numero 3358015840 (Filippo Manassero)

Un workshop introduttivo per scoprire un “magico pennello”: l'aerografo.

Il corso sarà tenuto da Emanuele Borello, artista piemontese poliedrico e vincitore del 3 posto al mondiale Bodypaint 2019 nella categoria airbrush, ma poichè l'aerografo è uno strumento molto versatile ed utilizzabile in numerosi settori, il corso è rivolto a Carrozieri, Decoratori, Imbianchini, makeup artist, artigiani e pasticceri. 
Infatti l'aerografo permette di colorare praticamente su ogni superficie, dalla carrozzeria delle auto ai caschi, dal legno al tessuto, dalle borse in pelle al corpo fin ad arrivare a cibi e dolci. Il corso avrà un numero ridotto di allievi per poter seguire in modo accurato I progressi. In questo corso si potranno conoscere e sperimentare vari tipi di aerografi , compressori e colori. Una particolare attenzione sarà dedicata allo smontaggio e pulizia dell'aerografo, poiché è fondamentale per la manutenzione e per il corretto funzionamento, sperimentando I problemi che si possono incontrare e imparando come risolverli andando a scoprire le possibili cause.
La parte pratica inizia con alcuni esercizi per una corretta postura e acquisire manualità.
L'aerografo che andremo ad utilizzare sarà a tripla azione e per tanto impareremo a dosare ognuna delle sue proprietà, dalla campitura alle linee più sottili.
Parleremo inoltre di altri importanti strumenti di questo settore: di stencil e maschere.
Ne vedremo l'utilizzo realizzando una prima opera ottenuta sovrapponendo alcuni fra i modelli a scelta che vi saranno messi a disposizione.
Per finire puliremo le penne mettendo in pratica quanto appreso.
Nella seconda giornata il lavoro partirà dagli esercizi di base per riprendere confidenza e poi inizieremo a lavorare su vari effetti, la campitura , la sfumatura e le linee.
Una volta acquisiti I trucchetti principali avremo ogni strumento per poter realizzare la nostra prima opera:
Creare un piccolo paesaggio futuristico nascosto nell'iride di un occhio fantastico.
Attraverso questo “sguardo verso il Futuro” metteremo in pratica le nozioni acquisite durante questo corso introduttivo, imparando a miscelare maschere, stencil e linee a mano libera.
Durante il corso ci sarà tempo e modo di approfondire con domande ed esercizi specifici e modulare il lavoro in base alle capacità dei singoli allievi. Al termine consegna dell'attestato e come di rito, dedicheremo un momento al confronto per aiutarci a migliorare sempre.


A seguire saranno disponibili altri corsi specifici per le varie applicazioni:
• uso del Plotter per la creazione di stencil adesivi e non
• disegno e pittura con aerografo,
• makeup ,
• bodypaint
• pittura su tshirt
• tatuaggi temporanei

Docente: Emanuele Borello
Sono sempre stato affascinato dal colore, dagli anni 90 iniziai a dipingere con spray vincendo svariati concorsi di graffiti e la passione mi portò a cercare nuove tecnice, imparai coì le tecniche della pittura murale, dal trompe l'oeil all'affresco e da lì al restauro. Ma la vita non smette mai di offrirci nuove occasioni per stimolarci e così son venuto in contatto con il mondo della scenografia e del trucco prostetico e del bodypaint. Dal 2015 ho iniziato a partecipare a concorsi internazionali vincendo svariati titoli in team fino a quest'anno dove ho conquistato il podio mondiale.

Per esigenze lavorative ho sperimentato l'aerografo subito nel bodypaint e affscinato dal colore nebulizzato ho applicato le mie capacità e son riuscito a lavorare rapidamente e con grande dettaglio anche sulla pelle delle persone, anche quando non sono ferme.
Nel mio percorso ho avuto la fortuna di incontrare grandi artisti da cui ho potuto imparare molto e per questo desidero passare la mia esperienza e passione ad altri affichè lo stimolo creativo non si eusarisca mai, ma anzi, possa portare a raggiungere grandi risultati. L'aerografo è uno strumento poliedrico e questo sicuramente mi permetterà di incontrare persone che arriveranno da fantastiche realtà e che sono curioso di conoscere per poter allargare il mio bagaglio di esperienze

27 giugno - KATA-zome Furoshiki Workshop

antica tecnica di tintura giapponese

Sabato 27 giugno 2020
orario: 10.30/13 - pausa pranzo - 14.30/17 ore totali: 5
costo: € 75
Corso di Tintura Furoshiki
Colore: INDACO ESTRATTO (Blu scuro)
Tecnica: Katazome
Materiali: Cotone 90x90
I materiali sono inclusi nel prezzo e ogni partecipante porterà a casa il tessuto decorato durante la lezione.

Il workshop si terrà presso Art Deco in via Locana 14 Torino
Iscrizioni al numero 3358015840

Docente:
AKI TAKESHITA Nato a Kyoto nel 1983, Aki si è laureato in Textile Design alla Tama Art University di Tokyo, e si è specializzato poi nello Shibori grazie a ulteriori corsi di perfezionamento. Dal 2014 è libero professionista tra Tokyo e Milano, dove vive e organizza corsi di tintura Shibori.
www.shiborilab.info

KATA – zome è una tecnica antica giapponese per decorare su tessuto, utilizzando una KATA, un foglio forato, come uno stencil giapponese. Prima di tingere il tessuto si mette la colla di riso interponendo un foglio decorato, così che il colore non venga assorbito dappertutto. In tale modo, si crea una decorazione unica.
Presentazione della tecnica KATA:
https://www.youtube.com/watch?v=NpAX3aitWd8

Che cos’è il FUROSCHIKI?

Il Furoshiki è una borsa giapponese che ha tante funzioni avendo una forma quadrata e ti permette di avvolgere qualsiasi oggetto. In Giappone si usa per trasportare oggetti, portare regali, o come porta bottiglia e libri etc...
Può anche essere usato come foulard. Dal punto di vista ecologico il Furoshiki contribuisce all’ambiente, cioè portando il Furoshiki potremmo evitare l’utilizzo del sacchetto di plastica o carta. 
Il Furo-shiki, è un nome che viene composto da due nomi: Il primo “FURO” indica “bagno” e “Shiku” vuol dire “stendere”. Originalmente veniva usato per portare i vestiti all’onsen (terme giapponesi)

Per utilizzare bene il Furoshiki esistono varie tecniche base per legarlo, (in giapponese si dice “Musubi”)
Ci sono due applicazioni base, nodo semplice e nodo stretto. Il nodo semplice è realizzato con un singolo nodo in un solo angolo del Furoshiki. Invece il nodo stretto è realizzato con due nodi nei due angoli del Furoshiki. 
Durante il corso impareremo una tecnica di tintura e arriveremo fino alla preparazione dei nodi.
Alla fine del workshop realizzeremo una borsa Furoshiki con una cintura e una fibbia, più comodo e moderno.

L’utilizzo che se ne può fare
1: Porta pranzo
Porta il tuo pranzo al lavoro avvolgendo nel Furoshiki. 
2.Porta oggetti
Porta bottiglie per quando andate a cena dai vostri amici.
3: Copri vaso
Copri un vaso, per decorare casa.
4: Borsa Furoshiki con cintura
Porta la spesa in maniera comoda ed ecologica.

Please reload

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Google+ Social Icon

© Art Deco Snc Via Locana 14, Torino - 10143  P.I. 03104370014