top of page

5/7 dicembre: acero giapponese

Nella tradizione giapponese, gli aceri rappresentano l'amore, la transizione autunnale, l'inevitabilità del mutamento e del rinnovamento.


Nei giardini zen, le foglie di questi alberi non dovrebbero mai essere raccolte fino a quando non sono tutte cadute, poiché si riconosce il sacro ciclo della vita e delle stagioni che non deve essere interrotto.


Tra le varie specie arboree, gli aceri mostrano in modo evidente l'influenza di Giove, espandendo i loro rami in tutte le direzioni.

I rami più giovani dell'albero si biforcano molte volte, creando numerosi punti di contatto con il mondo esterno.

Le infiorescenze si protendono verso l'esterno della chioma, anche se sono originariamente orientate verso l'interno.

Le foglie degli aceri sono ampie, non strette come quelle dei salici o piccole come quelle delle betulle, e tendono a puntare verso i punti cardinali.

I semi degli aceri sono "nudi" e alati, permettendo loro di viaggiare liberamente nell'aria in ogni direzione.


La forma fisica degli aceri simboleggia un'apertura positiva all'apprendimento e alla ricezione da parte dell'universo, rappresentando un'antenna per gli impulsi provenienti da sfere superiori.

Gli aceri contribuiscono a chiarire la mente e ad armonizzare i pensieri.

martedì 5 e giovedì 7 dicembre 2023 orario 20.30/22

staremo insieme per praticare il Sumi-e Experience Workshop con il tema dell'Acero.


A questo link puoi iscriverti e ti ricordo che se lo hai già fatto on-line o in presenza, puoi tornare a frequentarlo gratuitamente ( scopri tutto).


Ti aspetto

Filippo




Комментарии


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page